Otturazione

L’otturazione è la ricostruzione di una porzione di un dente danneggiato soprattutto da una carie. Risolvi il problema con l'otturazione
otturazione
otturazione

A cosa serve?

Serve ad impedire che la carie continui a distruggere il dente.

Come si esegue?

Si asporta la porzione di dente compromesso e, dopo aver ripulito la cavità, si riempie con un materiale idoneo.

Quale materiale si utilizza?

I materiali utilizzati per otturare un dente sono:

  • Amalgama d’argento (di colore metallico): sempre meno utilizzata
  • Resina composita (di colore bianco simile al dente): sempre più utilizzata e raffinata.

Quando si esegue?

Non appena il dente presenta i segni della carie. Un’otturazione realizzata tempestivamente presenta diversi vantaggi:

  • Probabilmente può essere realizzata senza l’utilizzo dell’anestesia
  • È meno traumatica per il dente
  • Dura più a lungo
  • È più estetica.

Quanto dura nel tempo?

La durata nel tempo di un’otturazione è variabile e dipende da diversi fattori:

  • Dimensioni
  • Qualità
  • Efficacia delle manovre di igiene domiciliare.

In condizioni ottimali un’otturazione può durare anche più di 20 anni.

E’ dolorosa?

Se la carie è molto superficiale o il dente è già devitalizzato, è possibile realizzare l’otturazione senza anestesia. Se la carie è più profonda e il dente è vitale, si utilizza l’anestesia. In ogni caso non è mai dolorosa.

Quali sono le alternative?

Una valida alternativa è rappresentata dall’intarsio.

Quanto costa un’otturazione?

Lo Studio del Dottor Cassetta prevede numerose convenzioni e pagamenti agevolati. Per maggiori informazioni clicca qui.

Hai ancora dubbi?

Non esitare a contattarci telefonicamente

oppure invia una richiesta di contatto

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Chiudi il menu
Richiedi Otturazione