Impianti Dentali

Gli impianti dentali ti consentono di vivere nel modo che desideri: mangiare, sorridere, ridere, parlare, baciare e godersi tutte le attività quotidiane senza preoccuparsi dei denti.

Impianti dentali: cosa sono

Impianti dentali esempio

Pensa agli impianti dentali come alle radici dei denti artificiali, simili nella forma alle viti. Quando gli impianti dentali vengono posizionati nell’osso mascellare (A), si legano all’osso naturale. Diventano una base robusta per sostenere uno o più denti artificiali, chiamati corone.

Un connettore, noto come moncone (B), è posizionato sulla parte superiore dell’impianto dentale per sostenere e sostenere le corone. Le corone sono realizzate su misura per abbinarsi ai denti naturali e adattarsi alla bocca (C).

Gli impianti dentali moderni sono stati utilizzati con successo per oltre 30 anni. Sono i dispositivi più potenti disponibili per supportare i denti sostitutivi e, ancora meglio, consentono a questi nuovi denti di sentirsi, apparire e funzionare in modo naturale.

Se eseguita da un dentista di impianti dentali addestrato ed esperto, la chirurgia implantare è una delle procedure più sicure e prevedibili in odontoiatria.

Impianti dentali: benefici

Gli impianti dentali possono essere una scelta intelligente per gli adulti di tutte le età, sia che siano nati senza un dente o che siano stati rimossi i denti a causa di lesioni, infezioni o carie. Possono anche essere un’opzione per gli adolescenti, una volta che la crescita e lo sviluppo del viso sono stati completati. In genere, ciò si verifica intorno ai 16 anni per le ragazze e 18 anni per i ragazzi.

Ecco quattro importanti vantaggi degli impianti dentali, rispetto ad alternative come protesi dentarie e ponti:

  • Starai benissimo. Gli impianti dentali si sentono, sembrano, si adattano e funzionano come denti sani e naturali. Sono così comodi che non devi pensarci. Li spazzoli e li filo interdentale proprio come fai con i tuoi denti naturali – non è necessario rimuoverli per la pulizia. Ti aiutano anche a mantenere la forma del viso e il sorriso naturali.
  • Sono costruiti per durare. Gli impianti dentali adeguatamente curati possono durare molti decenni. Molte altre opzioni, inclusi alcuni tipi di ponti dentali e protesi dentarie, potrebbero dover essere sostituite ogni 5-10 anni, richiedendo un investimento più significativo di tempo e denaro.
  • Puoi vivere la vita con fiducia. I tuoi impianti dentali saranno sicuri, in modo che non scivolino o facciano clic quando parli, mangi o ridi. Scoprirai anche che il tuo discorso è più naturale. Con gli impianti dentali, avrai la tranquillità di mangiare ciò che ami, dire ciò che vuoi dire, essere attivo come vuoi e sorridere in modo ampio.
  • Proteggono le ossa facciali e i denti sani. Lasciare spazi vuoti in bocca dopo aver perso uno o più denti può portare a problemi di salute come il deterioramento dell’osso mascellare. Gli impianti dentali sono l’unica opzione di sostituzione del dente che in realtà aiuta a stimolare la crescita ossea e prevenire la perdita ossea. Ottenere impianti dentali il prima possibile dopo aver perso un dente aiuta a prevenire la perdita ossea nel sito. Inoltre, gli impianti dentali non richiedono la rettifica di denti adiacenti per ancorare ponti o fissare protesi parziali.

Alcuni fattori degli impianti dentali

  • Gli antichi impianti dentali sono stati fatti risalire al 600 d.C., quando pezzi di un guscio simili a denti furono martellati nella mascella di una donna Maya.
  • Gli impianti dentali sono l’unica opzione di restauro dentale che preserva l’osso naturale, contribuendo effettivamente a stimolare la crescita ossea.
  • Nel 1951, un piccolo gruppo di dentisti che stava posizionando con successo impianti dentali formò l’AAID – American Academy of Implant Dentistry – per condividere le proprie conoscenze sulla pratica dell’implantologia. AAID è la prima organizzazione professionale al mondo dedicata alla promozione dell’odontoiatria implantare.
  • Nel 1952, il chirurgo ortopedico svedese P.I. Branemark ha scoperto che il titanio si fonde naturalmente con l’osso, spostando infine la sua attenzione sulla ricerca dalla bocca al ginocchio e all’anca.
  • 3 milioni di persone negli Stati Uniti hanno impianti, un numero che cresce di 500.000 all’anno.

Tipi di impianti dentali

Gli impianti dentali sono disponibili in diverse dimensioni, altezze e tipi. Il tuo esperto di impianti dentali può aiutarti a determinare quale opzione è la migliore per te, a seconda delle tue esigenze particolari.

Esistono due tipi principali di impianti:

  • Endostale: questi impianti dentali sono posizionati nell’osso mascellare. Tipicamente realizzati in titanio e sagomati come piccole viti, sono il tipo di impianto più comunemente usato.
  • Sottoperiostale: questi impianti dentali sono posizionati sotto la gengiva ma sopra o sopra l’osso mascellare. Questo tipo di impianto può essere utilizzato in pazienti che non hanno abbastanza mascella naturale sana e non possono, o non vogliono, sottoporsi a una procedura di aumento osseo per ricostruirla.

Se l’osso mascellare non è in grado di supportare gli impianti dentali, è possibile utilizzare diverse tecniche per ricostruire l’osso, ripristinare la mascella naturale e fornire una solida base per i denti supportati da impianti che includono:

  • Aumento osseo. Ciò comporta il ripristino o la rigenerazione dell’osso nella mascella quando altrimenti non è in grado di supportare gli impianti. La ricerca mostra che l’uso di additivi ossei e fattori di crescita per fortificare l’osso generalmente ottiene i migliori risultati.
  • Rialzo del seno. Chiamato anche aumento del seno o elevazione del seno, ciò comporta l’aggiunta di osso sotto il seno nei casi in cui l’osso naturale si è deteriorato a causa della mancanza di denti nella parte superiore della schiena.
  • Espansione della cresta. Se la mascella non è abbastanza larga da supportare gli impianti dentali, il materiale per innesto osseo può essere aggiunto a una piccola cresta o spazio, creato lungo la parte superiore della mascella.

Alternative impianti dentali

A seconda della salute della tua mascella e delle tue esigenze specifiche, il tuo dentista può suggerire alcune opzioni di trattamento alternative oltre alla tradizionale procedura di impianto dentale a più fasi. Le opzioni possono includere:

  • Impianti dentali a carico immediato. Chiamati anche impianti dello stesso giorno o Teeth in a Day®, gli impianti dentali a carico immediato consentono il posizionamento di un dente temporaneo durante lo stesso appuntamento del posizionamento dell’impianto dentale. Questa potrebbe essere una buona opzione se hai abbastanza osso naturale e un impianto abbastanza sicuro da supportare il posizionamento e la pressione immediati sul nuovo dente temporaneo.
  • Mini impianti dentali (MDI). Chiamati anche impianti di diametro piccolo o stretto, questi impianti di dimensioni stuzzicadenti sono più stretti degli impianti dentali più comunemente usati. Sono sottoposti a tecniche meno invasive e vengono utilizzati principalmente per stabilizzare una protesi inferiore.
  • All-on-4 ®. All-on-4 è un’alternativa al posizionamento di un set superiore o inferiore di denti di ricambio, chiamato arco completo. Nell’osso disponibile sono posizionati quattro impianti dentali, evitando la necessità di innesto osseo. Vengono utilizzati abutment speciali in modo da poter posizionare un set temporaneo di denti sostitutivi nello stesso giorno. Segui una dieta modificata mentre i tessuti gengivali guariscono e gli impianti si legano all’osso naturale. Dopo circa sei mesi, verranno posizionati i denti sostitutivi permanenti e sarà possibile riprendere una dieta regolare.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Chiudi il menu